4 incontri (12 ore | 250.00 Euro)
 
 
Primo incontro (3h)
 
La camera oscura: presentazione delle attrezzature
 
Attrezzature fondamentali per lo sviluppo e la stampa
Tank di sviluppo e spirali avvolgi film
Drum rotative per lo sviluppo della carta colore
Drum rotative per lo sviluppo delle pellicole
Il termometro da camera oscura
Piastre termostatiche
Pinze per la stampa, mollette appendi film ed altro
Bacinelle per il trattamento delle stampe
 
Apparecchiature per la stampa
L’ingranditore
Testa, colonna e piano di messa a fuoco
Luce diffusa, luce condensata, luce semidiffusa
I filtri dicroici per il trattamento dei materiali a colori
Gelatine Cibachrome colore (negativo & DIA
Il box a luce diffusa
Fonti di luce per ingranditori
Il pressa pellicola
Le piastre porta ottiche e le lunghezze focali
Le ottiche da ingrandimento
La copertura dei diversi formati pellicola
Timer, focometro, marginatore ed altro
L’analizzatore cromatico per la stampa a colori
 
Come e dove allestire una camera oscura
Zona “asciutta” e zona “bagnata”
Il colore adatto alle pareti
Isolamento dalla luce esterna
I test per verificare l’impermeabilità alla luce
della propria camera oscura
 
 
Secondo incontro (3h)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pellicole a colori: il negativo a colori e la diapositiva
Struttura e comportamento della pellicola negativa a colori
Struttura e comportamento della pellicola invertibile a colori (DIA)
 
Prime esperienze dirette in camera oscura: il trattamento dei materiali a colori
 
Lo sviluppo del negativo colore: il procedimento C-41 (teorico e pratico)
Primo sviluppo e sviluppo cromogeno: la preparazione della chimica
Il bagno d’arresto
La sbianca
Il fissaggio
Lavaggio finale e bagno stabilizzatore
Sviluppo in drum rotativa ed in tank ad inversione
Prodotti attualmente reperibili sul mercato
Analisi delle caratteristiche delle pellicole b/n cromogene Ilford XP2 400 e Kodak BW 400 professional
Lo sviluppo della pellicola invertibile a colori (teorico / descrittivo oppure opzionale pratico)
Procedimento E6 semplificato (3 bagni)
Valutazione del risultato finale
Prodotti reperibili sul mercato
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
N.b.
Qualora i partecipanti fossero interessati ad esperire in modo pratico il procedimento di sviluppo E6,
potranno farne richiesta preventiva al docente (aumento dei costi di partecipazione pari a Euro 40,00).
 
 
Terzo incontro (3h) / Quarto incontro (3h)
 
La stampa del negativo a colori
Le carte colore per il procedimento RA-4
Supporti, finiture superficiali e grado di contrasto
Dove reperire il materiale ed analisi delle caratteristiche dei principali prodotti
 
Il procedimento RA-4: i prodotti chimici per il trattamento
delle stampe a colori
La temperatura nel trattamento colore
Lo sviluppo
L’arresto
La sbianca e fissaggio
Il lavaggio finale e l’asciugatura
Lo sviluppo in bacinella e lo sviluppo in drum rotativa
 
Tecniche di stampa a colori
La realizzazione del provino di stampa
La valutazione del provino: esposizione e dominanti cromatiche
La correzione delle dominanti cromatiche
Bruciature e mascherature localizzate con gelatine colorate
Stampa del negativo cromogeno bianco e nero su carta colore
 
Sessione pratica di stampa a colori da negativo (procedimento RA-4)
 
La stampa della DIA colore su carta Ilfochrome
La carta colore per il trattamento Ilfochrome
Struttura dell’emulsione, finitura e supporto
Reperibilità del materiale, durata e costi
 
Il procedimento Ilfochrome P30 (teorico / descrittivo)
Tutte le fasi: dallo sviluppo al lavaggio finale
 
Pellicole e stampe colori: possibili difetti & tecniche di spuntinatura
Sovraesposizione, sottoesposizione, sovrasviluppo e sottosviluppo
Macchie di bassa densità sul negativo: l’importanza di una corretta procedura di agitazione
Problemi dovuti alla permeabilità alla luce del corpo macchina
Difetti derivati da una  cattiva conservazione dei materiali sensibili
Puntini trasparenti sul negativo e possibili cause del fenomeno
Polvere e corpuscoli estranei: il loro effetto sulla stampa
Graffi sul negativo ed effetti sulla stampa
Gli anelli di Newton: come evitarli
Dominanti cromatiche su pellicole e stampe a colori
Macchie, striature ed aloni sulle stampe a colori: cause possibili
Altri possibili difetti
Tecniche di spuntinatura per materiali sensibili a colori