Benvenuti in RVArtstudio, la risposta a tutti gli amanti della fotografia analogica e della stampa tradizionale eseguita in camera oscura, secondo procedimenti totalmente manuali.
I servizi proposti, basati su di un metodo di lavoro serio e rigoroso, offrono al cliente un prodotto finale di qualità artigianale.
 
Tutte le informazioni riguardanti prezzi, prodotti e procedimenti sono inserite nei file PDF sottostanti.
 
LISTINO PREZZI LAB – PDF
PRODOTTI E PROCEDIMENTI – PDF
 
 
SVILUPPO NEGATIVI BIANCO E NERO Fine Art
 
Lo sviluppo dei materiali negativi bianco e nero viene eseguito manualmente in tank ad inversione, mediante l’utilizzo di prodotti chimici volti
all’ottenimento del miglior risultato possibile.
Il cliente potrà scegliere il prodotto ed il trattamento ritenuto più idoneo alla valorizzazione delle proprie pellicole, potendo comunque contare sul supporto tecnico fornito dal titolare.
 
Sviluppi  bianco e nero proposti: ADOX APH-09 / KODAK HC-110 / MOERSCH TANOL SPEED
 
Si esegue lo sviluppo di rullini bianco e nero 135 (35mm), rulli 120 e pellicole piane  (9x12cm / 4″x5″ / 13x18cm / 8″x10″ / 11″x14″).
 
 
SVILUPPO NEGATIVI A COLORI , CROMOGENI BN E CROSS PROCESSING DIA COLORE 
 
Le pellicole negative e positive  a colori vengono trattate con i prodotti chimici della linea italiana Bellini (BELLINI KIT C-41), utilizzati sempre nei limiti delle loro possibilità massime di esercizio.
Attraverso l’impiego del medisimo kit C-41, vengono trattati, inoltre, i negativi bianco e nero cromogeni come la ILFORD XP2 Super 400.
N.b.
I materiali sensibili sopracitati vengono sviluppati, manualmente, in tank ad inversione e/o drum rotativa.
 
Si esegue lo sviluppo di rullini  a colori 135 (35mm), rulli 120 e pellicole piane 4″x5″.
 
 
PROVINI DIGITALI di NEGATIVI BIANCO E NERO E NEGATIVI A COLORI
 
Le pellicole in bianco e nero, nei formati in rotolo 135 e 120, vengono scansionate a strisce e montate via software (PS) su di un foglio elettronico, assumendo in tutto per tutto l’aspetto dei tradizionali provini a contatto su carta chimica. 
Il provino digitale, proposto al cliente ad un prezzo assai contenuto, permette la visione simultanea (ed ingrandibile a schermo) di tutti i  fotogrammi, facilitando così la scelta di eventuali stampe. I negativi a colore, invece, vengono consegnati in cartelle contenenti i singoli fotogrammi scansionati ad adeguata risoluzione.
I provini digitali “tipo contatto” possono essere stampati su carta fotografica inkjet in formato A4 a 300dpi.
 
 
STAMPA BIANCO E NERO Fine Art
 
Il cliente potrà scegliere il tipo di carta da stampa desiderata, che sarà trattata secondo un procedimento in dieci passaggi, volto all’ottenimento di una stampa stabile nel tempo e ben bilanciata dal punto di vista tonale.
 
Carte da stampa ai sali d’argento proposte: ILFORD MG FB Classic / ILFORD MG Art 300 / FOMA FOMASPEED Variant / FOMA FOMABROM Variant / FOMA FOMATONE MG
 
Sviluppi carta bianco e nero proposti: FOMA FOMATOL LQN / ILFORD WARMTONE DEVELOPER /
BURKI and JENNY COLDTONE DEVELOPER  formula.
 
 
Si eseguono ingrandimenti dei seguenti formati pellicola:  135 / 120 / 9x12cm /4″ x 5″ / 5″ x 7″ / 13x18cm.
 
Ingrandimenti stampe: dal formato 10x15cm al formato 50x60cm.
 
 
STAMPA A CONTATTO BIANCO E NERO
 
I negativi (di qualsiasi formato) sono stampati “a contatto” attraverso l’utilizzo di un apposito torchietto da stampa, su carta a gradazione fissa.
La carta al cloruro d’argento (ideale per questa tecnica di stampa), a causa della bassa sensibilità che la caratterizza, viene esposta direttamente alla luce di un potente bulbo opalino ad incandescenza, come previsto dalla tradizione.

 


Sviluppi carta proposti e consigliati per questa tecnica di stampa: BURKI and JENNI / FOMATOL PW (glicina).
 
 
Carta da stampa ai sali d’argento proposta: ADOX LUPEX
 
STAMPA A CONTATTO – PDF
 
 
STAMPA ANALOGICA DI FILE DIGITALI MEDIANTE RIPRODUZIONE
 
I file digitali, dopo semplici interventi di post produzione mirati all’ottenimento di una matrice perfettamente riproducibile su negativo, vengono stampati su carte Matt di alta qualità. La fotografia inkjet viene in seguito fotografata con il banco ottico, nei formati 6x7cm o 4″x5″ (bianco e nero o colore, a seconda della richiesta) attraverso l’impiego di ottiche da riproduzione di altissima precisione (Rodenstock APO-Ronar / Schneider G-Claron). Una volta ottenuto il negativo, questo sarà stampato, in camera oscura, su carta tradizionale ai sali d’argento. Questo sistema, a differenza di quello che vede come protagonista l’ingranditore digitale, trasforma un file in un negativo analogico a tutti gli effetti, in modo tale da consentire la proiezione su carta tradizionale di un vero e proprio negativo.
 
 
STAMPA A COLORI RA-4
 
Le stampe a colori da negativo (procedimento RA-4) vengono eseguite manualmente in bacinella o in drum rotativa.
L’impiego di ottiche da ingrandimento apocromatiche garantisce l’ottenimento di stampe nitide e dai colori saturi e realistici.
 
Carta da stampa a colori proposta: FUJI CRYSTAL ARCHIVE
 
 
MONTAGGIO STAMPE Fine Art
 
RVArtstudio propone la realizzazione di passepartout personalizzati ed il montaggio delle fotografie attraverso l’impiego di materiali acid free, al fine di garantire la massima durata nel tempo delle vostre stampe.
(Il listino prezzi passepartout & montaggio è pubblicato nel file PDF “Listino prezzi laboratorio analogico”).